Organici. Il MIUR assegna 140 cattedre di fatto in più alle scuole marchigiane

banner

Autorizzato per le Marche dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca un incremento di 140 posti in organico di fatto del personale docente per l’anno scolastico 2015-2016. Lo rende noto l’Ufficio Scolastico Regionale. Il provvedimento fa seguito alla richiesta avanzata dallo stesso Usr, in cui si esprimeva l’esigenza di una assegnazione di posti aggiuntivi per far fronte a tutte le necessità poste dalla realtà scolastica marchigiana.

“Ho appreso con estrema soddisfazione la decisione del Ministero – ha dichiarato il direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale per le Marche Maria Letizia Melina -, perché consentirà un ordinato avvio dell’anno scolastico, assicurando i livelli essenziali di erogazione del servizio e garantendo agli studenti il diritto costituzionale all’istruzione e alla frequenza delle scuole statali della regione nel rispetto della normativa”.

I nuovi posti contribuiranno a permettere il regolare funzionamento dei due licei musicali e dell’unico liceo coreutico della regione, lo sdoppiamento di classi che altrimenti verrebbero costituite oltre i limiti dimensionali di legge, la prosecuzione e la costituzione di nuove classi iniziali delle scuole serali per gli adulti espulsi dal mondo del lavoro che necessitano di una migliore qualificazione professionale.