Val d’Aosta. Approvata la norma di attuazione sulla riforma della scuola

banner

La Commissione paritetica ha approvato la norma di attuazione per la riforma della scuola. L’approvazione arriva dopo la firma del protocollo d’intesa tra la Regione e il Ministero dell’istruzione per l’attuazione delle disposizione volte all’armonizzazione dell’ordinamento scolastico della Valle d’Aosta al progetto di riforma La buona scuola.

“Quello di oggi è un grande risultato che abbiamo raggiunto oggi, non solo per il mondo della scuola valdostana ma anche per il Governo regionale, grazie anche alla fattiva collaborazione della Commissione Paritetica e del Ministro Giannini, con il quale abbiamo in questo periodo intrapreso un percorso costruttivo volto alla rapida concretizzazione dell’intesa firmata ad Aosta a fine luglio, che tutela il sistema scolastico valdostano, il nostro bilinguismo e l’attenzione posta dalla scuola alla cultura walser – sottolinea l’Assessore Emily Rini –. Questo è un esempio di concretezza e di celerità nell’azione politico-amministrativa”.

La norma di attuazione salvaguarda le prerogative regionali in materia di istruzione e sviluppa le basi per processo di modernizzazione del sistema scolastico locale.