Presentata a Catanzaro la scuola multimediale di protezione civile

banner

Giovedì 8 ottobre, nella sede della Protezione civile di Catanzaro, alla presenza del Direttore Generale Diego Bouchè, è stato presentato il progetto di scuola multimediale di protezione civile organizzato dall’USR Calabria con il Dipartimento Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri e il Dipartimento Protezione Civile della Regione Calabria.

Il Progetto interessa l’Istituto Comprensivo Pascoli-Aldisio, l’Istituto Comprensivo “Zumbini” per Cosenza, l’Istituto Comprensivo “Alcmeone” per Crotone, l’Istituto Comprensivo “Telesio” per Reggio Calabria e l’Istituto Comprensivo “Amerigo Vespucci” per Vibo Valentia, scuole scelte in ordine alle pregresse attività in ambito di Protezione Civile e con esperienza in attività formative afferenti la tutela dell’ambiente e la prevenzione dei rischi, in sinergia con il territorio e con le realtà associazionistiche di volontariato.

Gli obiettivi evidenziati nel percorso formativo interessano l’implementazione e la diffusione della cultura della protezione civile. Nello specifico, gli obiettivi riguardano la costruzione di percorsi educativi sulla cultura della protezione civile, coerente ai vari contesti territoriali e la promozione e la conoscenza delle diverse tipologie di rischio a cui è esposto il nostro paese. Ulteriori finalità del progetto sono facilitare comportamenti tesi al rispetto del territorio e acquisire norme comportamentali e misure idonee per prevenire i vari tipi di rischi.

Inoltre, la Piattaforma Multimediale presentata dal Dipartimento di Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, offre opportunità ai ragazzi di costruire il proprio percorso formativo in modo efficace anche perché didatticamente molto attraente.