Immissioni fase C, dalla Puglia esodo solo per 9 nove insegnanti

banner

A fornire i dati Anna Cammalleri dell’ufficio scolastico provinciale, a la Repubblica Bari.

Sono 4028 i docenti pugliesi che hanno ricevuto la proposta di assunzione a tempo indeterminato per la fase C. Di questi 3.683 rimangono nella regione, e molti di essi sono stati assegnati alla prima provincia indicata nella domanda inviata ad agosto.

Solo 9 docenti pugliesi hanno ricevuto proposta fuori regione ma, precisa il Direttore, è anche possibile che ritornino a casa.

C’è anche un altro dato: 384 insegnani delle GaE hanno scelto come prima preferenza una provincia diversa rispetto a quelle pugliesi.

Da fuori regione invece arrivano in Puglia 85 insegnanti.

Inoltre vanno registrate anche altre 260 domande prodotte su supporto cartaceo da insegnanti che non fanno parte delle GaE o delle GM 2012 e che quindi non sono state elaborate dal sistema informatico.

L’organico di potenziamento per la Puglia

Immissioni in ruolo fase C. Guida accettazione proposta, firma contratto, convocazioni e comunicazione supplenza