Indire assegna 270 mila euro a 12 scuole abruzzesi

banner

Un finanziamento di 270 mila euro in Abruzzo per promuovere la cultura della prevenzione a scuola, distribuito in 12 istituti delle province di Pescara, L’Aquila e Chieti. Sono tre i progetti vincitori selezionati dall’Indire (Istituto Nazionale di Documentazione e Ricerca Innovativa) nell’ambito di Memory Safe, il bando finanziato dal Ministero del Lavoro e gestito in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione. Ciascuna iniziativa e’ condotta da una rete di scuole e un soggetto con esperienza pluriennale in tema di sicurezza.

“Con il bando Memory Safe – dichiara il direttore generale dell’Indire, Flaminio Galli – abbiamo voluto diffondere nelle scuole la cultura della salute e della prevenzione.

Un modo per formare i giovani, futuri lavoratori, sui temi della sicurezza e della consapevolezza del rischio, unendo gli aspetti normativi con quelli creativi dell’educazione. Per far questo, abbiamo chiesto alle scuole di proporre progetti legati alla salute e alla sicurezza sul lavoro, in modo chiaro e innovativo e in maniera coerente tra strumenti proposti, attivita’ scolastiche e territorio”.