Tappa siciliana per Il Salone dello Studente: a Catania il 15,16,17 dicembre attesi 45mila studenti

banner

Martedì 15, mercoledì 16 e giovedì 17 dicembre, dalle 9.00 alle 14.00, presso il Centro Fieristico Congressuale Le Ciminiere, parte a Catania la 3°edizione di Campus Orienta! Il Salone dello Studente, la manifestazione organizzata da Class Editori, che da 26 anni in Italia rappresenta un punto di riferimento per l’orientamento post-scolastico.

All’evento sono attesi circa 45mila studenti degli istituti superiori di tutta la Sicilia e parte della Calabria che saranno chiamati a breve a far fronte a una scelta post-diploma. A questi, il Salone dedica 70 proposte formative e professionali di atenei italiani e stranieri, di scuole di formazione Enti e Istituzioni, 30 incontri diretti con le Università e 40 convegni.

Insieme agli studenti di IV e V superiore quest’anno sono attesi anche i docenti cui è stata dedicata un’intera area, il Teacher’s Corner, dove potranno accedere a convegni e workshop organizzati dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca o semplicemente incontrarsi e confrontarsi con i colleghi.

Ricca di contenuti e dibattiti l’edizione siciliana di Campus Orienta! Il Salone dello Studente, che aprirà i lavori martedì 15 dicembre con la conferenza dal titolo “Nel cantiere del futuro: il valore di una giusta scelta”. Enzo Bianco, Sindaco di Catania, darà il benvenuto agli studenti; tra gli ospiti attesi  anche il Presidente Crocetta, il neo-assessore all’Istruzione della Regione Sicilia Marziano ed i Rettori degli atenei di Catania, Palermo e Messina.

A supporto della scelta post-diploma verranno  offerti agli studenti simulazioni test di accesso alle facoltà a numero chiuso, presentazioni in aula delle offerte formative dei vari atenei presenti,workshop sul mondo del lavoro e colloqui singoli e di gruppo con psicologi dell’orientamento.

 La manifestazione, che è ospitata dal Centro Fieristico Congressuale Le Ciminiere, uno dei più grandi laboratori di attività culturali ed artistiche della Sicilia, vedrà la partecipazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca con i patrocini dell’Università di Catania, dellaRappresentanza in Italia dell’Unione Europea e del Comune di Catania.

Campus Orienta è stato inoltre realizzato in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Gioventù e del Servizio Sociale, Erasmus Student Network, ASPIC e l’Università Telematica Pegaso.