Anno di prova Emilia Romagna. Date indicative incontri in presenza

banner

L’USR Emilia Romagna sollecita gli Uffici Scolastici a programmare gli incontri con i docenti che devono svolgere le attività di formazione.

In particolare sono da programmarsi:

– un incontro introduttivo di accoglienza rivolto ai docenti neoassunti (indicativamente entro il 15 gennaio 2015), anche per gruppi;

– incontri di “laboratorio formativo” per piccoli gruppi di docenti (max 30 partecipanti), possibilmente sulla base di scelte on demand dei corsisti (indicativamente tra il 15 gennaio 2016 e il 15 aprile 2016).

I laboratori comportano un impegno complessivo di 12 ore e potrebbero essere strutturati in moduli autonomi della durata di 3 ore ciascuno (in

qualche caso, abbinando più moduli).

Un laboratorio dovrà essere dedicato ai temi dell’inclusione. Un secondo laboratorio potrebbe essere destinato ai temi dell’innovazione digitale.

In ogni caso i laboratori dovranno assumere un carattere nettamente operativo ed essere affidati a “conduttori” di comprovata esperienza professionale, utilizzando le risorse disponibili in ogni territorio (è preferibile formulare agili avvisi pubblici per l’individuazione dei formatori).

Per la scelta dei temi, indicati in maniera precisa ma aperta dal DM 850/2015, è inoltre consigliabile attivare forme di interpello degli interessati, anche utilizzando format telematici per raccogliere indicazioni di preferenza, così come sperimentato in alcuni territori.

L’attestazione delle attività laboratoriali sarà a cura delle scuole polo provinciali.

La nota dell’UR Emilia Romagna