La regione Lazio approva il dimensionamento scolastico 2016/7

banner

La Giunta regionale del Lazio ha approvato, su proposta del vicepresidente e assessore alla Scuola Massimiliano Smeriglio, il piano di dimensionamento scolastico 2016/2017. Tra le principali novità nella città di Roma, l’attivazione presso l’Istituto Professionale Einaudi (Municipio Roma XIII) dell’Istituto Tecnico – settore economico – indirizzo Turismo. Il nuovo percorso di studi va a soddisfare le esigenze del territorio, nel quale non era previsto tale indirizzo. L’attivazione dell’indirizzo Turismo è prevista anche per l’Istituto Tecnico-Commerciale Ruiz (Municipio Roma IX). Al Liceo Artistico di via di Ripetta (Municipio Roma I) arriva l’indirizzo Scenografia, presso l’istituto De Pinedo-Colonna (Municipio Roma VIII) l’opzione Costruzioni aeronautiche. Per quanto riguarda i percorsi di II livello (ex corsi serali) all’ITIS Armellini (Municipio Roma VIII) vengono attribuiti gli indirizzi Elettronica ed Elettrotecnica-articolazione elettronica, mentre all’Istituto Superiore De Amicis (Municipio Roma I) l’indirizzo Servizi socio-sanitari.

“Anche quest’anno il piano di dimensionamento è frutto di un importante lavoro di confronto con tutte le realtà interessate, che ha portato alla valorizzazione dell’offerta formativa nella nostra regione, contestualmente alle peculiarità dei territori. Sono poi molto soddisfatto del lavoro effettuato dal Gruppo di lavoro Regionale per la valorizzazione dei Licei Classici”.

Parole del vicepresidente e assessore alla Scuola della Regione Lazio, Massimiliano Smeriglio, che sottolinea come siano stati adottati “una serie di criteri, indirizzi e iniziative volti alla valorizzazione dell’offerta di istruzione liceale classica. Sono partite anche le attività del Gruppo di lavoro regionale per la valorizzazione dell’offerta formativa degli Istituti Tecnici e Professionali con l’obiettivo di individuare soluzioni che consentano la distribuzione ottimale degli indirizzi di studio in coerenza con le vocazioni imprenditoriali e occupazionali espresse dai territori, nonché il potenziamento delle nuove prospettive dell’alternanza scuola/lavoro. Un percorso che stiamo portando avanti tramite un dialogo e un confronto costruttivo con i rappresentanti del mondo del lavoro e delle professioni” ha concluso.

Provvedimenti per favorire la formazione e l’istruzione degli adulti. È in questa direzione che va l’Introduzione dei CPIA, i centri provinciali per l’istruzione degli adulti. I CPIA saranno in tutto 12: sette a Roma, due interprovinciali, uno Roma-Viterbo e uno Roma-Rieti, e poi uno a Frosinone e due a Latina. Nei CPIA di tutte le province confluiranno anche le sezioni di scuola carceraria, ognuna nel centro di riferimento territoriale.

Ecco cosa prevede il piano nel dettaglio:

Per la città di Roma apre il primo Liceo internazionale tedesco della regione presso l’istituto in via Salvini, Municipio Roma II. Vengono poi attivati diversi indirizzi : meccanica meccatronica ed energia all’istituto Cattaneo nel Municipio Roma I, scienze applicate all’ istituto Isacco Newton nel Municipio Roma I, sistema moda all’istituto tecnico in via Asmara nel Municipio Roma II, scenografia e grafica presso l’ istituto Roma 2 nel Municipio Roma IV e sede distaccata Cave, agraria istituto Emilio Sereni sez. carceraria di Rebibbia Municipio Roma VI, produzioni tessili-sartoriali all’istituto in via Acireale Municipio Roma VIII, biotecnologie presso l’istituto Hertz nel Municipio Roma VII e istituto Pascal Municipio Roma XV. Infine saranno attivati gli indirizzi di scenografia all’istituto Caravaggio Municipio Roma VIII e relazioni internazionali presso l’ istituto Carlo Emery, Municipio Roma XV.

In Provincia di Roma, tra gli altri, vengono attivati gli indirizzi amministrazione, finanza e marketing istituto viale Adige, Civitavecchia; l’opzione economico sociale istituto Isabella d’Este, Tivoli; Liceo internazionale inglese istituto Volterra, Ciampino.

In Provincia di Frosinone, tra le principali novità, l’attivazione del Liceo linguistico presso il Liceo scientifico di Fiuggi IIS Dante Alighieri di Anagni e dell’indirizzo servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera presso l’IIS San Benedetto di Cassino.

In Provincia di Latina, vengono attivati l’indirizzo sistema moda presso l’ITC Vittorio Veneto Salvemini e l’opzione manutenzione dei mezzi di trasporto presso l’IIS Einaudi Mattei, mentre a Sezze viene attivato l’Istituto professionale indirizzo servizi per l’enogastronomia e ospitalità alberghiera presso l’IIS Pacifici De Magistris.

In Provincia di Rieti è prevista l’attivazione dell’indirizzo servizi per l’agricoltura e lo sviluppo rurale presso l’IIS L. di Saviola.

In Provincia di Viterbo viene attivata l’articolazione relazioni internazionali per il marketing presso l’ITC Salvi, mentre a Civita Castellana arriva l’articolazione biotecnologie sanitarie presso l’IIS Midossi.

fonte

piano di dimensionamento