Bando progetto Tutti a @Iscola: la tecnologia contro la dispersione

banner

Lo scopo della fase B del progetto della Regione “Tutti a @Iscola” è combattere la dispersione scolastica, che in Sardegna al 24% contro il 17% a livello nazionale, attraverso la scelta e l’uso intelligente delle tecnologie, sviluppare curiosità per l’innovazione e migliorare il senso di appartenenza a un gruppo. Il progetto mira all’introduzione nelle scuole di laboratori extracurriculari attraverso modelli di apprendimento innovativi.

I contenuti, l’articolazione e le modalità di attuazione del progetto saranno descritti nel corso delle presentazioni del bando, di prossima pubblicazione. Il bando sarà rivolto agli operatori (imprese, associazioni, dipartimenti universitari, ecc.) che intendono candidarsi come soggetti proponenti.

Il bando riguarderà i seguenti ambiti tematici:
1) Creatività urbana 3D: ricostruire il proprio quartiere o paese mediante la realtà aumentata, la modellazione e la stampa 3D
2) Connettere per capire con l’Internet delle Cose (IoT): indagare il territorio per mezzo di sensori, attuatori e piattaforme che seguono le specifiche dell’IoT
3) Cosa c’è nella città digitale? Raccontare, fuori dalle scuole, un quartiere, un’area, un paese per mezzo della creazione di contenuti multimediali
4) Caccia al tesoro aumentata: sviluppare percorsi con la realtà aumentata e applicazioni per smartphone
5) Vetrina multimediale della cultura: costruire e rappresentare, attraverso un sistema di gestione dei dati, i contenuti multimediali artistico-culturali
6) Coding, bisogni e strumenti: avvicinare gli alunni all’apprendimento dei principali linguaggi di programmazione o ai concetti ad essi propedeutici mediante l’impiego di ambienti di sviluppo facili e intuitivi
7) Cibo, conoscere per scegliere. Conoscere e giocare con il cibo e con le regole dell’alimentazione, sperimentando la stampa 3D delle sostanze commestibili e non.