Studenti-ambasciatori di Bari a lezione di Onu

banner

Più di 90 studenti delle scuole superiori pugliesi si sono calati nei panni di giovani ambasciatori dell’Onu, oggi a Bari, per la prima giornata di Imun 2016 (Italian Model United Nations), il progetto che ha portato per la prima volta in Puglia la più grande simulazione di processi diplomatici esistente in Italia. Organizzato dall’associazione United Network in collaborazione con l’International Model United Nations Association di New York, il progetto coinvolgerà fino al 15 gennaio, le 15 scuole che si sono preparate per più di tre mesi affinchè i propri studenti potessero partecipare alle simulazioni delle assemblee Onu.

Dei 90 studenti coinvolti, circa 30 andranno poi a New York, dall’1 all’8 marzo per partecipare, icon altri 4.500 colleghi da tutto il mondo, a una simulazione nel Palazzo di vetro delle Nazioni unite. La roadmap IMUN 2016 prevede tappe,oltre alla Puglia, in Trentino Alto-Adige (13-15 gennaio),Lazio (17-20 gennaio), Campania (22-24 gennaio), Piemonte (22-24 gennaio), Sicilia (25-27 gennaio).