Inaugurato a Padova il nuovo laboratorio di Meccatronica

banner

“Il nuovo polo didattico della meccatronica di Padova, nato dall’incontro tra scuola e azienda, testimonia il punto di forza del nostro sistema formativo, cioè l’integrazione tra istruzione e lavoro, tra percorsi formativi e occupazione in azienda”. E’ quanto ha sottolineato l’assessore alla Formazione e al lavoro della Regione Veneto, Elena Donazzan, intervenendo all’inaugurazione del laboratorio di meccatronica presso l’istituto tecnico superiore Bernardi di Padova.

Grazie all'”alleanza” con Texa, azienda trevigiana leader nella diagnosi multimarca per auto, moto, camion e veicoli industriali, l’istituto tecnico professionale Bernardi (fondato nel 1870 e oggi frequentato da quasi 900 allievi) è ora dotato di un’aula fornita delle più moderne tecnologie, con strumenti di diagnosi, schede e trainer di simulazione didattici. Un’aula operativa che riproduce un contesto aziendale di alta specializzazione, diventando così ‘palestra’ per la preparazione di figure professionali specializzate nella moderna diagnostica elettronica e pronte per l’inserimento lavorativo.