A Pescara domani riaprono le scuole, emergenza neve finita

banner

Nel pomeriggio si è tenuta una riunione del Settore tecnico comunale di Pescara per fare il punto sull’emergenza emergenza neve a cui ha preso parte anche il sindaco, oltre al vice sindaco e assessore alla Protezione civile Enzo Del Vecchio. A fronte di sopralluoghi e della situazione cittadina il sindaco Marco Alessandrini ha deciso di non prorogare a domani l’ordinanza di chiusura delle scuole, dunque per la giornata di domani, tutti gli istituti di ogni ordine e grado saranno aperti e torneranno a fare lezione e attività normalmente.

“Il peggio e’ passato secondo le previsioni – afferma il vice sindaco Enzo Del Vecchio – Al momento non c’è più emergenza di accumulo sul territorio, ma resta il rischio ghiaccio da fronteggiare per mettere in sicurezza la circolazione e la mobilita’ cittadina sia stasera che nelle prossime ore. Ammontano a 200 i quintali di sale utilizzati fra ieri sera e stamattina, a questi si aggiungeranno ulteriori quantitativi a disposizione dei sei mezzi spargisale in attività e che opereranno tre a nord e tre anche a sud della città, lungo tutte le arterie per mitigare il rischio che deriva dalle probabili gelate notturne. Nelle prime ore di domattina, come accaduto anche oggi, gli operai del Comune spargeranno sale anche su marciapiedi e spazi antistanti scuole e di accesso a locali e uffici pubblici per la ripresa delle normali attivita’ in piena sicurezza per i pedoni”.