Entro febbraio il bando sul buono scuola in Piemonte

banner

Il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato questa mattina la delibera della Giunta Chiamparino sul buono scuola, per la quale nel bilancio di assestamento del dicembre scorso è stato previsto uno stanziamento di quasi 13 milioni. Il provvedimento prevede una modifica del piano triennale per il diritto allo studio, dando il via libera a un bando unico per questo anno scolastico e il precedente. Bando che sarà attivato entro il 1 febbraio e resterà aperto per 80 giorni.

Coloro che avranno diritto al buono scuola per entrambe gli anni otterranno il 100% della somma per un anno e il 60% per l’altro. La somma complessiva dipenderà dal reddito Isee dei beneficiari, e l’istruttoria sarà fatta dalla Regione anzichè dai singoli Comuni come avvenuto finora.