Scuole paritarie del Veneto. Arrivate le prime liquidazioni

banner

“Oggi sono stati effettuati i primi mandati di pagamento dei contributi regionali 2015 per le scuole paritarie del Veneto”. Ne dà notizia Gianluca Forcolin, vicepresidente della Giunta e assessore al bilancio. “Con l’avvio delle liquidazioni dei 21 milioni di euro del fondo regionale 2015 per le scuole d’infanzia – sottolinea Forcolin – la Regione Veneto mantiene la promessa con la Fism e i gestori delle scuole materne d’infanzia. La Giunta regionale ha dato il via libera al pagamento il 30 dicembre scorso, con apposita delibera di assestamento del bilancio e con l’impegno a liquidarli nel giro di un mese. Gli uffici confermano che entro la settimana prossima tutti i procedimenti di liquidazione saranno effettuati. La ragioneria regionale ha quindi dato prova di ottima tempistica, considerando i necessari tempi tecnici di istruttoria e compilazione degli 87 mandati”.

I 21 milioni di euro di contributi regionali che entro i primi giorni di febbraio saranno all’incasso delle quasi mille scuole paritarie del Veneto si aggiungono i 21,7 milioni di finanziamenti statali erogati dal ministero per l’Istruzione e la Ricerca per l’esercizio 2015. “Fondi statali che la Giunta veneta ha provveduto ad assegnare alle scuole d’infanzia con apposito provvedimento il 20 luglio scorso e che la ragioneria regionale ha già provveduto ad erogare”, puntualizza il vicepresidente.

“Nel 2016 – conclude il vicepresidente – proseguiremo a pagare i residui mancanti nonché per ad effettuare i trasferimenti di competenza, una volta definitivamente approvato il bilancio previsionale, grazie alla ampia dotazione di cassa che verrà assegnata ai capitoli di spesa riguardanti questo settore”.