Supplenze su posti vuoti fase C. Indicazioni Campania

La Legge n. 107/2015 stabilisce, ai sensi dell’art. 1 comma 95 che “a decorrere dall’anno scolastico 2015/2016, i posti per il potenziamento non possono essere coperti con personale titolare di contratti di supplenza breve e saltuaria. Per il solo anno scolastico 2015/2016, detti posti non possono essere destinati alle supplenze di cui all’articolo 40, comma 9, della legge 27 dicembre 1997, n. 449, e non sono disponibili per le operazioni di mobilità, utilizzazione o assegnazione provvisoria”.

Seminari Provinciali Anief di formazione per neo immessi in ruolo

Stefano Cavallini Coordinatore Regionale Anief Campania – L’Anief, Associazione Professionale e Sindacale, nell’ambito della sua intensa attività di formazione svolta in favore del personale della scuola, ha programmato a partire dal mese di dicembre 2015, 100 Seminari per i docenti neo – immessi in ruolo delle scuole di ogni ordine e grado, su tutto il territorio nazionale.

Naples pour Paris: la voix des enfants

I ragazzi della scuola media “Sant’ Alfonso Maria de’ Liguori ” di Napoli per Parigi.

Coeurs bleus, blancs et rouges, la Tour Eiffel comme symbole de la paix, paroles d’ amour et la devise “Je suis #Paris ” . C’ est la voix des eleves du college “Sant’ Alfonso Maria de’ Liguori de #Naples qui , depuis une semaine, parle a’ la France, a’ Paris et a’ tous les amis francais. Soyez forts! Naples embrasse Paris.

Scrittori Sud in elenchi ministeriali: al consiglio regionale per la Campania approvato odg per revisione

“Sono molto soddisfatta per l’approvazione questa mattina in Consiglio regionale dell’ordine del giorno, di cui sono prima firmataria, che chiede la revisione delle indicazioni ministeriali per l’insegnamento della letteratura italiana del Novecento”. Lo dichiara la presidente del Consiglio regionale della Campania Rosetta D’Amelio a margine della seduta che ha visto convergere tutta l’assemblea sulla mozione “Indicazioni Nazionali per i Licei. Iniziative per la revisione”.

In Campania parte la “dieci giorni” Anief per la formazione del personale sulla riforma

Stefano Cavallini, Coordinatore Regionale Anief Campania – Anief Campania in vista dell’esame e dell’approvazione del piano triennale dell’offerta formativa che compete al collegio docenti e dell’individuazione delle risorse umane, finanziarie e strumentali per la definizione dell’organico dell’autonomia, alla luce dell’esperienza pluriennale maturata nella programmazione dei seminari sulla legislazione scolastica e, non per ultimo, sulla cosiddetta “Buona scuola”, al fine di promuovere un dibattito costruttivo e formativo sull’applicazione della riforma,

La regione Campania approva i criteri per il bando delle scuole innovative

Comunicato regione Campania – Su proposta dell’assessore all’Istruzione e Politiche sociali Lucia Fortini, la Giunta regionale della Campania presieduta da Vincenzo De Luca ha approvato una delibera che individua i criteri per l’acquisizione di manifestazioni di interesse alla costruzione di “scuole innovative” da parte degli enti locali.

Campania, Gallo (M5S): sul diritto allo studio De Luca passi subito ai fatti.

“Dopo gli annunci, De Luca passi subito ai fatti e proceda ad assegnare davvero le borse di studio agli universitari, come promesso a mezzo stampa. La Campania è all’ultimo posto per il diritto allo studio, lo scorso anno le borse di studio erogate sono state pari soltanto al 27% degli aventi diritto. Il Movimento Cinque Stelle ha portato lo scandalo della Campania in Parlamento con una mia interrogazione al Ministro Giannini ed è stato al fianco delle associazioni studentesche in tutti i presidi. Tutto questo mentre il governo rende l’università appannaggio dei ricchi e fa ancora troppo poco per il diritto costituzionale allo studio”.

ATA: l’USR Campania conferma le supplenze dell’anno prima fino ad avente diritto

FLCCGIL Scuola – L’Ufficio Scolastico Regionale della Campania ha emanato la nota prot. n. 9282 del 31 agosto 2015, con cui dispone che il personale ATA con contratto a tempo determinato fino al 31/08/2015 possa assumere, a decorrere dal 1/09/2015, provvisoriamente servizio presso la sede scolastica ove ha prestato attività lavorativa nell’a.s. 2014/2015.