Alternanza scuola-lavoro. Accordo tra gruppo Hera e USR Emilia-Romagna

Il Gruppo Hera e l’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna hanno stipulato un protocollo di durata triennale al fine di programmare percorsi di alternanza scuola-lavoro e stage estivi, con riferimento primario agli Istituti Tecnici Industriali e Commerciali siti nelle province emiliano-romagnole nelle quali opera il Gruppo (Bologna, Ferrara, Forlì-Cesena, Modena, Ravenna e Rimini).

Emilia Romagna approva programmazione triennale istruzione e formazione professionale

Assicurare l’assolvimento dell’obbligo e del diritto-dovere all’istruzione e alla formazione, elevare le competenze generali delle persone, ampliarne le opportunità di acquisizione di una qualifica professionale, assicurarne il successo scolastico e formativo, anche contrastando la dispersione scolastica, e fornire una risposta coerente ai fabbisogni formativi e professionali dei territori.

Anno di prova e formazione dei docenti: l’USR Emilia Romagna proroga la scadenza

L’USR Emilia Romagna proroga il termine all’11 gennaio dal precedente 22 dicembre per presentare domanda da parte dei docenti che hanno differito l’assunzione in servizio, perché impegnati in supplenza annuale o fino al termine delle attività didattiche, per chiedere di effettuare l’anno di prova e formazione nella scuola ove prestano servizio.

A Bologna 19 istituti tecnici incontrano 35 imprese

Studenti e docenti di 19 istituti tecnici superiori della provincia di Bologna, 35 aziende manifatturiere innovative del territorio e 7 Laboratori di ricerca industriale si incontreranno il 14 dicembre a Bologna in occasione di Innetworking – Networking Scuole-Imprese per l’Innovazione, l’evento di chiusura del secondo Festival della Cultura Tecnica, organizzato da Aster, consorzio regionale per l’innovazione e la ricerca scientifica, in collaborazione con la Citta’ Metropolitana di Bologna.

Il Comune di Piacenza seleziona educatori per i nidi d’infanzia. Riapertura termini

E’ stata pubblicata la riapertura dei termini del concorso
pubblico per la copertura a tempo pieno e indeterminato di nove posti
di educatore (cat. giur. C) presso i nidi d’infanzia del Comune di
Piacenza, con riserva dei posti, nel limite del 40% (4 posti), a
favore di coloro che, alla data di pubblicazione del presente bando,
hanno maturato almeno tre anni di servizio a tempo determinato presso
il comune di Piacenza in qualita’ di educatore asili nido pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale n. 71 del 12 settembre 2014.

Assunzioni FASE C in Emilia Romagna

USR – Sono in corso di svolgimento questa settimana, presso gli Uffici di ambito territoriale provinciale, le operazioni di assegnazione delle sedi di servizio per i nuovi docenti immessi in ruolo che hanno accettato la proposta di assunzione a tempo indeterminato nel quadro della Fase C del piano assunzionale straordinario della Legge 107/2015 c.d. Buona scuola (organico del potenziamento).

DSA. La Lega Nord chiede di ampliare lo screening a tutti gli alunni dell’Emilia-Romagna

“Ampliare il Servizio di Screening dei disturbi specifici dell’apprendimento in modo da coprire la totalità degli alunni e garantire corsi gratuiti ai docenti in modo da favorire una maggiore tempestività nella diagnosi e un più efficace piano didattico personalizzato”. Lo chiede alla Regione Emilia Romagna il gruppo della Lega Nord con un‘interrogazione a prima firma Matteo Rancan.