Asili nido Roma. Anche la UIL contro la privatizzazione

“Cos’altro dovremo vendere o privatizzare? Il trasporto pubblico e la sanità stanno sulla buona strada, adesso cominciamo con le scuole e il sociale. Mi pare che questo sia l’andazzo generale”. Lo dichiara, in una nota, il segretario generale della Uil di Roma e del Lazio, Alberto Civica, intervenendo sulla privatizzazione degli asili nido annunciata dal commissario Tronca.

Roma. Pd: chiesto incontro su privatizzazione su nidi comunali. SEL: fermare il piano

“A Roma esiste già un sistema integrato pubblico – privato di gestione dei servizi educativi che esprime livelli di servizio di grande qualità. Dalla lettura dei principali quotidiani oggi in edicola però emerge una confusione sul Dup che non aiuta i cittadini a capire, ma anzi li preoccupa: non si distinguono scuole materne da asili nido comunali, asili nido privati convenzionati e/o in concessione.

Il Comune non paga: retribuzioni e tredicesime bloccate nei nidi convenzionati di Roma

Onda Gialla – Stipendi bloccati e tredicesime da retribuire nei servizi educativi convenzionati di Roma. A dicembre inoltrato, il Comune deve ancora provvedere ad erogare i pagamenti relativi ai mesi di settembre, ottobre e novembre. La normativa europea, lo ricordiamo, concede alle amministrazioni pubbliche un tempo massimo di 30 giorni per saldare le fatture. E lo stesso prevede il contratto di convenzionamento siglato con Roma Capitale.

AT Lazio. Permessi diritto allo studio per corsi di riconversione al sostegno: c’è normativa separata

SAB – A parere del sindacato SAB , a risposta del comunicato Gilda, non dovevano essere richiesti i permessi x le 150 ore in quanto, x detti corsi, trovano applicazioni  la C.M. n. 13391 dell’11/12/2013 e il DDG n. 7 del 16/4/2012, per cui, i predetti docenti devono solo comunicare al dirigente scolastico e all’ATP che usufruiranno di permessi x formazione obbligatoria secondo il calendario allegato.

f.to Francesco Sola segretario generale SAB

Permessi studio: beffa ai danni dei docenti delle classi di concorso in esubero che frequentano i corsi di riconversione sul sostegno

GILDA Roma – Il 23/10/2015 con nota prot. n. 25157 dell’A.T.P. di Roma è stata emessa la circolare con oggetto: Permessi retribuiti per motivi di studio –Anno 2016, nella quale si fa esplicito riferimento al “Contratto Collettivo Integrativo Regionale sui criteri per la fruizione dei permessi per il diritto allo studio, per il personale docente, educativo ed A.T.A.” sottoscritto dall’USR Lazio il 6/11/2013.