Rini: “Riaffermata l’autonomia nelle scuole della Val d’Aosta”

“La riforma della ‘buona scuola’ è stata per noi l’occasione di ripensare ai nostri programmi scolastici, con una nuova proiezione nel futuro del nostro sistema scolastico. Un’occasione che la Sovraintendenza regionale agli Studi ha sfruttato mobilitando le migliori forze a disposizione con lo scopo di riaffermare la nostra autonomia, rendendo, così, la scuola ancora più vicina ai bisogni dei cittadini”. Lo ha detto l’assessore regionale all’istruzione e cultura, Emily Rini, durante la presentazione del Rapporto di fine anno della Giunta.

SAVT. Regionalizzazione degli insegnanti valdostani e interventi sugli organici della scuola

SAVT  – La segreteria del SAVT École, preso atto della risoluzione approvata mercoledì 16 dicembre 2015 dal Consiglio Valle sulla “regionalizzazione degli insegnanti nella scuola valdostana”, sottolinea come tale risoluzione sia in linea con quanto espresso dal SAVT anche negli ultimi congressi di categoria e confederale.

Val d’Aosta. Approvata la norma di attuazione sulla riforma della scuola

La Commissione paritetica ha approvato la norma di attuazione per la riforma della scuola. L’approvazione arriva dopo la firma del protocollo d’intesa tra la Regione e il Ministero dell’istruzione per l’attuazione delle disposizione volte all’armonizzazione dell’ordinamento scolastico della Valle d’Aosta al progetto di riforma La buona scuola.

Riforma sì, ma non così. Presidio permanente palazzo regionale Valle d’Aosta

comunicato – Le Organizzazioni sindacali della scuola della Valle D’Aosta CISL Scuola, Flc CGIL, SAVT École e SNALS Confsal, in vista della votazione alla Camera dei Deputati del DDL 2994 “La Buona Scuola” organizzano per i prossimi lunedì 18 e martedì 19 maggio, un presidio permanente – 24 ore su 24 – davanti al Palazzo Regionale di Aosta in difesa della scuola pubblica.

Un piano di formazione per i docenti per la lingua inglese in Valle d’Aosta

Flc Cgil, Cisl scuola, Savt Ecole e Snals, dopo il rinvio della partenza progetto Ecole en langue VdA chiedono alla Regione un “piano di formazione gratuito e accessibile ai docenti per la lingua inglese” al fine di ampliarne nella scuola primaria e dell’infanzia il monte ore e l’istituzione di commissioni di lavoro per “sperimentare e attuare un progetto nelle tre lingue”, non elitario, ma da realizzare “capillarmente in tutta la Regione”.

Raccordo scuola-lavoro: finanziato il Piano Giovani in Val d’Aosta

L’Assessorato alle Attività produttive, Energia e Politiche del lavoro della Valle d’Aosta comunica l’approvazione da parte Giunta dell’Invito a presentare progetti da realizzare nell’ambito del Piano di Azione e Coesione – Piano Giovani per un ammontare complessivo di 4 milioni 488 mila 400 euro, e concorre all’attuazione del Piano esecutivo regionale Garanzia Giovani.

In Valle d’Aosta dal prossimo anno il progetto di scuola plurilingue

Dal prossimo anno scolastico, in Valle d’Aosta, nasce la scuola plurilingue: un nuovo percorso formativo e didattico con un programma di forte potenziamento del francese e una marcata presenza della lingua inglese. E’ quanto annunciato ieri, lunedì 27 ottobre, dall’Assessore all’istruzione e cultura, Emily Rini, nel corso di un incontro con i promotori del progetto ÉcoleVdA e con alcuni genitori interessati.