Garanzia Giovani, in Veneto crescono gli iscritti

“Garanzia Giovani si sta dimostrando in Veneto una politica del lavoro stabile, in grado di coinvolgere la platea di ragazzi che ancora non studiano e non lavorano e di garantire loro opportunità concrete di lavoro. I numeri ci dicono infatti che le imprese venete stanno cogliendo i segnali di ripresa”. È quanto afferma l’assessore regionale al Lavoro, Elena Donazzan, commentando il report di Monitoraggio mensile di gennaio a cura di Regione del Veneto e Veneto Lavoro. 

Il 28 e il 29 gennaio a Bergamo incontro di apertura formazione docenti neoassunti

Sono al via le attività di formazione per i circa 1.200 docenti neoassunti a tempo indeterminato nelle scuole bergamasche. A seguito delle massicce immissioni in ruolo, quest’anno l’incontro di apertura si sdoppia. Giovedì 28 gennaio, ore 15-18, all’auditorium del Seminario Vescovile in Bergamo Alta, via Arena 11, per i docenti neoassunti con cognome compreso tra le lettere A e R; venerdì 29 gennaio, ore 15-18, all’auditorium dell’Istituto superiore Natta di Bergamo, via Europa 15, per quelli con cognome compreso tra le lettere S e Z. Il primo incontro è propedeutico a illustrare le modalità generali del percorso di formazione, il profilo professionale atteso, le innovazioni in atto nella scuola a cura del Rettore dell’Università degli Studi di Bergamo Remo Morzenti Pellegrini, e del Dirigente dell’Ufficio Scolastico di Bergamo Patrizia Graziani.

In Campania seminari Anief di formazione per neoimmessi in ruolo e tutor

Stefano Cavallini Coordinatore Regionale Anief Campania – L’Anief, Associazione Professionale e Sindacale comunica ulteriori date e luoghi relativamente al secondo incontro di formazione programmato per i neoimmessi in ruolo che verterà principalmente sulla redazione del Bilancio delle competenze iniziali e un ulteriore incontro incentrato sulla figura del tutor:  

Il Comune di Milano sostiene il progetto mobilità dei “Genitori antismog”

La Giunta di Milano ha approvato il sostegno alla sesta edizione del progetto “Siamo nati per camminare”, organizzato e promosso dall’associazione “Genitori antismog”, che intende promuovere la mobilità sostenibile invitando i bambini per una settimana a raggiungere la propria scuola a piedi, in bicicletta, in monopattino o con i mezzi pubblici, senza comunque utilizzare né auto né moto.

Il primo campionato di geografia è stato vinto da una scuola di Pordenone

Tra le Apuane e il Mar Ligure, nella capitale mondiale del marmo si sono svolti  i primi Campionati Nazionali della Geografia dedicati alle classi terze della scuola media inferiore . 128 studenti, organizzati in 32 squadre provenienti da 14 città di tutta Italia, si sono dati battaglia a suon di puzzles geografici, cartine mute, coordinate geografiche e giochi al computer .

Educazione alla legalità contro il bullismo: un progetto a Torino

Prende il via all’Istituto “I.P.S.S.E.O.A. Colombatto” di Torino, sotto la dirigenza della Preside dott.ssa Claudia Torta, il progetto “…se fosse mio figlio” contro la violenza e il bullismo. L’istituto si propone come scuola capofila nella realizzazione di tale progetto, che avrà lo scopo di soddisfare quanto richiesto alle scuole dal Ministero dell’Istruzione e della Ricerca ovvero attuare ciò che nella circolare n. 0030549 del 21/09/2015 è definito “Potenziamento Socio Economico e Per la legalità”, nell’ottica dello “sviluppo delle competenze in materia di cittadinanza attiva, sviluppo di comportamenti responsabili ispirati alla conoscenza e al rispetto della legalità e della prevenzione della violenza, di ogni forma di discriminazione, del bullismo, anche informatico”.

Marzana (M5S): “Ripristinare il riscaldamento nelle scuole di Rosolini (CT)”

“Garantire il diritto allo studio, afferma la Deputata Nazionale Maria Marzana, significa anche offrire agli alunni strutture scolastiche adeguate e non subire la cattiva gestione amministrativa del Comune, come dimostrano i correnti disagi legati alla mancata attivazione dei riscaldamenti in diversi plessi degli Istituti Comprensivi della città, peraltro in coincidenza con il brusco calo termico delle ultime settimane”.

Abruzzo. D’Alfonso: scuole agenzie del futuro, 66 mln da Renzi

“Le scuole sono agenzie del futuro e quindi dobbiamo renderle sicure poiché all’interno si incontrano la formazione, l’educazione e l’occupazione. Il programma del governo Renzi, dedicato alla pubblica istruzione, consente di ricevere fondi per ammodernare le strutture scolastiche e stringere un rapporto forte tra le imprese e il mondo della scuola”. Lo ha detto il presidente della Giunta regionale dell’Abruzzo, Luciano D’Alfonso, a margine dell’iniziativa didattica “School Breakfast”, organizzata dall’istituto alberghiero “De Cecco” di Pescara, alla quale ha partecipato anche il sottosegretario alla Pubblica istruzione, Davide Faraone.