A La Spezia il 13% degli studenti è di origine straniera

banner

Il Fondo comunitario europeo per l’integrazione dei cittadini dei paesi Terzi avvierà un’ndagine tramite l’ISTAT per conoscere esperienze e opinioni degli studenti, insegnanti e dirigenti scolastici sull’integrazione dei ragazzi stranieri, sia nati all’estero che nati in Italia da genitori stranieri.

In tutto il territorio nazionale parteciperanno 1.400 istituti scolastici per un totale di oltre 80.000 studenti (italiani e stranieri), i docenti di matematica e lettere e i dirigenti scolastici.

Alla Spezia sono cinque le scuole che fanno parte del campione nazionale che saranno coinvolte nella rilevazione: circa 350 ragazzi risponderanno a questionari anonimi.

I ragazzi in età scolare dai 6 ai 18 anni più del 13% è straniero. L’immigrazione è rappresentata in larga parte da cittadini dominicani (23%) e albanesi (18%) e il dato si riflette anche nelle scuole dove gli studenti stranieri più numerosi sono ugualmente dominicani e albanesi. Cresce anche il numero di alunni rumeni e anche se in maniera inferiore cinesi e equadoregni, sono presenti in maniera consistente alunni provenienti da paese nordafricani Marocco, Tunisia.